Simon Bailey: a pornografia porta a viulenza contr'à e donne è e donne

adminaccount888 Latest News

Anzianu Chief Constable Simon Bailey hè apparsu in BBC Radio 4 U mondu à unu cù Sarah Montague, 11 nuvembre 2021

Cum'è Chief Constable of Norfolk guidò l'operazioni di a polizia naziunale di u Regnu Unitu contru l'abusu di i zitelli. Avà hà cumenti impurtanti per fà nantu à a manera in chì u porno influenza a nostra sucità, è micca per u megliu.

trascrittu

(Alcune di e parolle ùn eranu micca chjaru)

Sarah Montague (SM - Presentatrice di a BBC): Avà l'ex-chief constable Simon Bailey (SB) ci hà dettu chì l'accessu di l'adulescenti à a pornografia porta i ghjovani à abusà di e donne è guida a misoginia in a società. Recentemente hà lasciatu cum'è u U Cunsigliu di i Capi di a Pulizzia Naziunale guida in a prutezzione di i zitelli è avemu da sente quella entrevista in un mumentu. Ma prima, cum'è avemu infurmatu uni pochi settimane fà, u 90% di tutti i 14 anni anu vistu un tipu di pornografia secondu u Brook Center. Qualche settimana fà, aghju assittatu in una classe di pornografia in una scola in u Sud di Londra, è aghju intesu da un gruppu di 14 anni ...

SM: Quanti anni aviu quandu avete vistu prima ogni forma di pornografia?

Ragazzo: avia 10 anni.

SM : Aviu 10. È cumu l’avete scontru ?

Ragazzo: Fighjulava qualcosa in un situ web normale ... è era un pop-up.

SM : Cumu ti senti quandu l'avete vistu ? Eri un pocu scossa ?

U zitellu: Iè era. Quandu eru 10 ùn sapia mancu chì queste cose eranu in Internet.

SM: Ma hè ciò chì mi dumandava, ragazzi. Quandu l'avete a prima volta, perchè cum'è avà à 14 anni, tutti avete digià vistu qualcosa. Vulete chì ùn avete micca vistu ?

Gruppu: Iè, mi sentu chì cambia veramente a vostra perspettiva nantu à cumu vede e donne, è pensate chì tutti duveranu vede cusì, sta donna pare cusì.

SM; È ancu vulsutu ùn avè micca vistu, allora ? Vulete chì, vi piacerebbe esse più vechju ?

Tutti: Iè.

Ragazza: Vuliu solu ùn avè micca vistu ...

Picciottu: Mi piacerebbe sperienze per mè stessu.

-

Sarah Montague (in studio): Ebbè, quandu l'Università McGill hà studiatu i video populari nantu à Pornhub, u 88% di elli includenu l'aggressione fisica, cose cum'è l'affucatu è u stupri. Aghju dumandatu à l'anzianu Chief Constable Simon Bailey, chì hè avà u presidente di l'Istitutu di Pulizia per a Regione Orientale in l'Università Anglia Ruskin, ciò chì a polizia vede cum'è una conseguenza di i zitelli chì vedenu pornografia.

Simon Bailey: Videmu in una manera chì e relazioni sò state formate, vedemu cusì assai, assai chjaramente à traversu i 54,000 XNUMX testimonii chì sò avà spartuti nantu à u situ web "Tutti Invitati". Pensu chì vedemu questu in u cuntenutu nantu à e social media è u vedemu in, ciò chì aghju percepitu per esse, a misoginia chì avà pervade a sucità più in generale.

SM: Avete listatu assai cose quì...

SB: Uh-huh.

SM: Dite chì hè dovutu o cuntribuitu à a pornografia?

SB: Pensu chì hè un fattore cuntributivu, è ci hè una mansa di evidenza chì dimostra chì ci hè un numeru sempre crescente di zitelli, ghjovani, chì vedenu pornografia. Puderanu fà chì senza alcuna forma di verificazione di età esse dumandata, è questu hè tandu framing è furmà i so pinsamenti nantu à e relazioni, nantu à u sessu, è in a mo vista persunale, hè avè un effettu veramente dannosu nantu à i ghjovani, cumu i picciotti in particulare trattanu i ghjovani. e donne, è ùn pensu micca chì avemu bisognu di circà troppu più di ciò chì l'ispezione OFSTED attraversu Amanda Spielman hà truvatu ancu quandu si n'andò in i scoli è ci hè chì a ricunniscenza chì ci hè un veru prublema.

SM: Vogliu dì chì ci sò rapporti chì qualchi zitella chì dicenu chì quand'elli basgianu un picciottu, u zitellu ghjunghje à cumincià à mette e mani in gola, chì hè qualcosa chì vene da a pornografia, si imagina.

SB: Iè, ùn vecu micca da induve altri riceveranu stu tipu di guida, o una vista chì questu hè normale, quandu ùn hè micca normale. Sò cumportamenti preoccupanti è preoccupanti. Porn hè inquadramentu di a vita di i ghjovani in una manera chì, ùn suspettu micca chì avemu mai previstu, ma pensu chì avà avemu da ricunnosce chì, in realtà, hè presente, hè quì. Pensu chì e statistiche dimustranu digià chì era vistu più frequentemente durante un periodu di bloccu, è salvu chì ùn ci hè un sforzu concertatu per regulà l'accessu di i zitelli à a pornografia, per assicurà chì l'educazione in e scole hè veramente indirizzata à questu capu, è i genitori cumincianu à fà. Diventà più cunfortu cù ciò chì avissi sempre ricunnosce, è avè discututu cù i genitori, hè una conversazione difficiule. Ma in realtà, queste conversazioni anu da esse realizatu, è anu da esse realizatu avà.

SM: Avete parlatu di u situ web "Tutti invitati", chì hè induve e donne, i ghjovani adulescenti, spessu registranu e so sperienze di abusu à e mani di l'omi.

SB: Iè.

SM: Avete descrittu u porno cum'è un fattore cuntributivu. Pensate chì hè u fattore principale?

SB: Iè, pensu chì hè. L'evidenza chì vedemu avà suggerisce chì hè u fattore principalu è basta à leghje uni pochi di i testimunianze "Tutti Invitati" solu per vede ciò chì perciverebbe esse qualcosa chì l'abusatore hà vistu in un film pornograficu, un video, ch'elli sò tandu agisce in a vita reale.

SM: Allora, quandu si tratta di ciò chì si pò fà, avete qualchì risposta ?

SB: A cunversazione deve principià in casa, è avemu principiatu à vede qualchi evidenza, chì induve sò i genitori sò impegnati cù i so figlioli è figliole, hè avè un effettu pusitivu. È in particulare, cù l'aumentu veramente preoccupante di u numeru di e zitelli chì sparte l'imaghjini autogenerati di elli, nudi. Sò quelli tendenzi preoccupanti induve i genitori anu bisognu di diventà veramente cuscenti di questu. Hanu bisognu à avè a conversazione cù i so figlioli à una età assai prima.

Chì ci vole à esse rinfurzata in a scola, in a manera curretta, da e persone ghjusti, è pensu chì ci hè una questione assai più larga chì in realtà dice: A Società hè avà da trattà cù l'orrore di l'assassiniu di Sarah Wayne Couzens, è in realtà. ci hè un prublema veramente grande per a sucità intornu à tutta a questione di a viulenza contr'à e donne è e donne. È quandu fighjate ciò chì a ghjente vede avà in linea, pensu chì ci hè un ligame, è pensu chì a pornografia guida alcuni di quelli chì veramente riguardanu i comportamenti.

SM: Allora chì fate di quelli chì facenu stu materiale è mette in linea ?

SB: Ebbè, ci sò un numeru di fornituri rispunsevuli di pornografia chì avà ricunnoscenu chì in realtà, ùn volenu micca chì i zitelli vedenu u materiale in i so siti, è ricunnoscenu chì hè a so rispunsabilità di piantà questu. Avà, sicuru, hè più faciule di dì chè di fà. U guvernu s'avvicinò à fà a verificazione di l'età, dopu decisu chì u tempu ùn era micca ghjustu. Pensu chì deve esse rivisitatu, è questu hè un passu impurtante. È ricunnoscu assolutamente chì ci saranu i zitelli chì sò capaci di attruvà, ma in realtà, se rendete assai più duru di ciò chì hè attualmente, serà un deterrente.

SM: Nantu à quella verificazione di l'età, u Guvernu dice, eccu, pudemu avè abbandunatu a verificazione di l'età apertamente, ma vulemu u listessu effettu in a manera chì prupunemu di fà.

SB: A parer mio, Sarah, ùn pò esse ghjustu, chì, se cum'è un zitellu di 14 anni, vulete mette una scumessa nantu à un cavallu, ùn pudete micca perchè i bookies in linea sò obligati à verificà l'età di a persona chì face a scumessa, ma cum'è 14. -anni, pudete assai rapidamente, in dui o trè clicchi, truvà pornografia hardcore. Avà chì, pensu, duveria esse una causa di preoccupazione per tutti noi è ricunnosce chì ùn hè micca a prova di stupidu, ma duvemu esse rende assai più difficili.

SM: È a penalità per qualsiasi piattaforme o fornitori di porn, induve hè dimustratu chì i ghjovani adolescenti ponu accede à u materiale, chì deve esse?

SB: Di sicuru, questu hè tutta parte di u libru biancu Online Harms, è chì avà passa per u sviluppu di u Bill. Dunque, pensu chì hè sempre un pocu luntanu, prima chì u Bill diventerà legge, ma in realtà ci hè quella conversazione chì si face avà chì, cum'è avemu discututu, un corpu crescente di evidenza chì duverebbe veramente dà a tutti una causa per preoccupazione.

SM: Simon Bailey. Avemu dumandatu à u guvernu per una entrevista nantu à ciò chì anu da fà per affruntà u prublema. Anu dettu "no", ma u dipartimentu per a Cultura, i Media è u Sport hà dettu in una dichjarazione chì u Bill Safety Online prutegerà i zitelli da a maiò parte di a pornografia in linea. È, mentre ùn impone micca l'usu di tecnulugii specifiche, u regulatore OFCOM, hà da piglià un approcciu robustu à i siti chì ponenu i risichi più elevati di dannu, è chì pò include ricumandà l'usu di tecnulugii d'assicuranza o di verificazione di l'età. Ebbè, ùn vi maravigliate di sente chì hè un sughjettu chì vulteremu nantu à stu prugramma.

Print Friendly, PDF è Email

Cumperà stu articulu