TRF in a stampa

TRF in a pressa 2020

I ghjurnalisti anu scupertu a Fundazione Reward. Stanu sparghjendu a parolla nantu à u nostru travagliu cumprendu: e nostre lezioni nantu à i rischi da a lunga durata bingeing nantu à a porn; a chjama à una educazione sessuale efficace, focalizata nantu à u cervellu in tutte e scole; bisognu di furmazione di i fornitori di assistenza sanitaria NHS nantu à a dipendenza da a pornografia è a nostra cuntribuzione à ricerchi nantu à disfunzioni sessuali indotte da porn è disordine di comportamentu sessuale compulsivu. Questa pagina documenta a nostra apparizione in ghjurnali è in linea. Speremu di publicà assai più storie mentre 2020 progredisce.

Se vede una storia cun TRF chì ùn avemu micca postatu, per piacè mandateci à nota avvinta. Pudete aduprà u modulu di cuntattu in u fondu di sta pagina.

Latest Storie

Chjamate a congelazione di a carta di creditu nantu à i siti porno

Chjamate a congelazione di a carta di creditu nantu à i siti porno

Di Megha Mohan, Correspondente di genere è identità BBC NewsVenneri 8 Maghju 2020

E cumpagnie principali di carte di creditu devenu bluccà i pagamenti à i siti pornografichi. Questa hè a visione di un gruppu di campagni internaziunali è gruppi di campagne chì dicenu chì travaglianu per affruntà a sfruttamentu sessuale.

Una lettera vista da a BBC, firmata da più di 10 attivisti è gruppi di campagne, dice chì i siti porno "erotizanu a viulenza sessuale, l'incestu è u razzismu" è trasmettenu cuntenuti chì presentanu abusu sessuale di zitelli è trafficu sessuale.

Unu di i principali siti, Pornhub, hà dettu chì "a lettera [era] micca solu fattualmente sbagliata ma ancu intenzionalmente ingannevole".

Mastercard hà dettu à a BBC chì stavanu investigendu e rivendicazioni fatte in a lettera nantu à i siti di pornografia è chì "terminaranu a so cunnessione cù a nostra rete" se l'attività illegale da un detentore di carta era cunfirmata.

10 cumpagnie principali di carte di creditu

A lettera hè stata mandata à 10 grandi cumpagnie di carte di creditu, cumprese i "Grandi Tre", Visa, MasterCard è American Express. I signatarii di paesi cumpresi u Regnu Unitu, i Stati Uniti, l'India, l'Uganda è l'Australia anu dumandatu a sospensione immediata di i pagamenti à i siti pornografichi.

I firmatarii di a lettera includenu u gruppu conservatore senza scopo di lucro u Centru Naziunale di Sfruttamentu Sessuale (NCOSE) in i Stati Uniti, è parechji altri gruppi di difesa guidati da a fede o di e donne è di i diritti di i zitelli.

A lettera dice chì hè impussibile di "ghjudicà o verificà l'accunsentu in qualsiasi video in u so situ, ancu menu video in diretta di webcam" chì "intrinsecamente face di i siti web di pornografia un target per i trafficanti di sessu, i maltrattanti di zitelli, è altri chì spartenu video predatori senza cunsensu".

"Avemu vistu una critica di più in più glubale nantu à i danni di a pornografia chì sparte i siti web in parechje manere in l'ultimi mesi", hà dettu Haley McNamara, u direttore di u Centru Internaziunale di Sfruttamentu Sessuale di u Regnu Unitu, u bracciu internaziunale di u NCOSE è un signatariu di a lettera.

"In a comunità internaziunale di difesa di i zitelli è di sfruttamentu anti-sessuale dumandemu à l'istituzioni finanziarie di analizà criticamente u so rolu di sustegnu in l'industria di a pornografia, è di taglià i ligami cun elli", hà dettu à a BBC.

Un raportu nantu à l'appetite per i video di abusu di i zitelli nantu à i siti di pornografia hè statu publicatu in aprile da u Fondu di Protezzione di i zitelli di l'India (ICPF). L'urganizazione hà dettu chì ci hè stata una forte crescita di a dumanda di ricerche d'abusu di i zitelli in India, in particulare da u bloccu di coronavirus.

Monitorazione di pornografia in ligna

Pornhub, u situ di streaming di pornografia più populari, hè chjamatu in a lettera. In 2019, hà registratu più di 42 miliardi di visite, l'equivalente di 115 milioni à ghjornu.

Pornhub era sott'à scrutiny l'annu scorsu quandu unu di i so fornitori di contenuti - Girls Do Porn - hè diventatu u sughjettu di un'inchiesta di u FBI.

U FBI hà carricatu quattru persone chì travaglianu per a sucietà di produzzione chì hà creatu u canali di e donne coaxing in a realizazione di film pornografici sottu falsi pretenzioni. Pornhub hà eliminatu u canale Girls Do Porn appena sianu accuse.

Cummentendu à a BBC di farraghju riguardu à stu casu, Pornhub hà dettu chì a so pulitica era di "eliminà u cuntenutu non autorizatu appena ci ne simu avvisti, chì hè esattamente ciò chì avemu fattu in stu casu".

In uttrovi di l'annu passatu, un omu di Florida di 30 anni, Christopher Johnson, hà fattu fronti per l'accusazione di abusu sessuale à un età di 15 anni. I video di l'allegatu attaccu sò stati postati in Pornhub.

In a listessa dichjarazione à a BBC di farraghju, Pornhub hà dettu chì a so pulitica era di "eliminà u cuntenutu micca autorizatu appena ci ne simu avvisti, chì hè esattamente ciò chì avemu fattu in stu casu".

L'Internet Watch Foundation, una urganizazione britannica spezializata in u seguitu di l'abusi sessuale in ligna - in particulare di i zitelli - hà cunfirmatu à a BBC chì avianu trovu 118 casi d'abusu sessuale di zitelli è video di stupru di zitelli nantu à Pornhub trà 2017 è 2019. U corpu travaglia in partenariatu cù a pulizza glubale è i guverni per signalà u cuntenutu illegale.

PornHub

In una dichjarazione à a BBC, un portavoce di Pornhub hà dichjaratu ch'elli avianu "un impegnu fermu à eradicà è cumbatte tuttu u cuntenutu illegale, cumpresu materiale non consensuale è minore. Ogni suggerimentu altrimente hè categuricu è fattivu imprecisu ".

"U nostru sistema di moderazione di cuntenutu hè in prima linea di l'industria, aduprendu tecnologie di punta è tecniche di moderazione chì creanu un prucessu cumpletu per rilevà è sbarrazzà a piattaforma di qualsiasi cuntenutu illegale.

Pornhub hà dettu chì a lettera hè stata mandata da urganizazioni "chì cercanu di cuntrullà l'orientazione è l'attività sessuale di e persone - ùn sò micca solu fatti, ma ancu intenzionalmente ingannevuli"

American Express

American Express hà una pulitica glubale in opera dapoi u 2000. A pulitica dice chì pruibisce e transazzione per cuntenutu digitale per adulti induve u risicu hè cunsideratu insolitamente elevatu, cù una interdizione totale di a pornografia in linea. In una intervista cù u situ web Smartmoney in u 2011, un portavoce di American Express à l'epica hà dettu chì questu era duvutu à alti livelli di disputi, è à una salvaguardia in più in a lotta contr'à a pornografia zitellina.

Eppuru, l'urganizazioni anu ancu mandatu e lettere à American Express, perchè dicenu chì e opzioni di pagamentu American Express sò state offerte nantu à i siti di pornografia - cumpresu quellu specializatu in cuntenutu tematicu per l'adulescenti.

Un portavoce per American Express hà dettu à a BBC chì mentre a pulitica globale stava sempre, American Express hà avutu un pilotu cù una cumpagnia chì permettia u pagamentu à certi siti web di streaming di pornografia se u pagamentu hè statu fattu in i Stati Uniti è nantu à una carta di creditu di u cunsumadore americanu.

Altre imprese principali di carte di creditu, cume Visa è MasterCard, permettenu à i titulari di carte di creditu è ​​di debitu di cumprà pornografia in linea.

In un email à a BBC, un portavoce di Mastercard hà dettu chì "stanu investigendu attualmente e rivendicazioni chì ci anu riferitu in a lettera.

"U modu chì a nostra rete funziona hè chì una banca cunnessa un mercante à a nostra rete per accettà pagamenti cù carta.

"Se cunfirmemu attività illegale o violazioni di e nostre regule (da i detentori di carte), travaglieremu cù a banca di u mercante per o mette in conformità o per finisce a so cunnessione à a nostra rete.

"Questu hè coherente cù cumu avemu travagliatu prima cù e forze di l'ordine è gruppi cum'è Centri Naziunali è Internaziunali per i zitelli mancanti è sfruttati".

Alcuni movimenti sò stati fattu da cumpagnie di pagamentu in linea per alluntanassi da l'industria di pornografia.

bezahlen

In nuvembre di u 2019, Paypal, a sucietà di pagamentu in ligna mundiale, hà annunziatu chì ùn susteneria più i pagamenti à Pornhub postu chì a so pulitica pruibisce di sustene "certi materiali o servizii orientati sessualmente".

In un blog in u so situ, Pornhub hà dettu ch'elli eranu "devastati" da a decisione è a mossa lascerà millaie di mudelli Pornhub è artisti chì s'appoghjanu nantu à l'abbunamentu di i servizii premium senza pagamentu.

Un performatore di pornografia chì sparte materiale nantu à Pornhub, è chì dumandò di restà anonimatu, hà dichjaratu chì una congelazione di pagamentu avissi implicazioni devastanti per i so guadagnà.

"Onestamente, seria un colpu di corpu", hà dettu. "Sbarrazzaria tuttu u mo rivenutu è ùn saperebbe micca cumu guadagnà soldi, soprattuttu avà in chjude."

Dopu a pressione crescente per più responsabilità da siti pornografici, u senatore Ben Sasse di Nebraska hà mandatu una lettera à u Dipartimentu di Ghjustizia di i Stati Uniti in marzu dumandendu à u procuratore generale William Barr di investigà Pornhub per presumibilmente in streaming di atti di violazione è sfruttamentu.

In u stessu mese, nove parlamentari multi-partiti canadiani scrivevanu à u Primu Ministru Justin Trudeau chiedendu una investigazione nantu à MindGeek, a sucità parente di Pornhub, chì hà a so sede in Montréal.

Signatarii di a lettera:

Centru Internaziunale di Esplotazione Sessuale, RU,

Centru Naziunale di Esplotazione Sessuale, Stati Uniti,

Scrittu cullittivu, Australia

Rede Europea di Donne Migranti, Belgio

Parolle Made Flesh Bolivia, Bolivia

Salute di i Media per i zitelli è a ghjuventù, Danimarca

FiLiA, Inghilterra

Apne Aap, India

Avucatu di u Survivore, Irlanda

Rete africana per a Prevenzione è a Prutezzione contru l'abusu è a Negligenza di i zitelli, Liberia

A Fundazione Reward, Scozia

Talita, Svezia

U prugramma di Mentoriu di i Ragazzi, Uganda

Print Friendly, PDF è Email